Ten New Songs (2001)

Alexandra Leaving

Leonard Cohen

Alexandra Leaving da Ten New Songs, Leonard Cohen
Alexandra Leaving, testo
Suddenly the night has grown colder.
The god of love preparing to depart.
Alexandra hoisted on his shoulder,
They slip between the sentries of the heart.

Upheld by the simplicities of pleasure,
They gain the light, they formlessly entwine
And radiant beyond your widest measure
They fall among the voices and the wine.

It's not a trick, your senses all deceiving,
A fitful dream, the morning will exhaust
Say goodbye to Alexandra leaving.
Then say goodbye to Alexandra lost.

Even though she sleeps upon your satin
Even though she wakes you with a kiss.
Do not say the moment was imagined;
Do not stoop to strategies like this.

As someone long prepared for this to happen,
Go firmly to the window. Drink it in.
Exquisite music. Alexandra laughing.
Your firm commitments tangible again.

And you who had the honor of her evening,
And by the honor had your own restored
Say goodbye to Alexandra leaving;
Alexandra leaving with her lord.

Even though she sleeps upon your satin
Even though she wakes you with a kiss.
Do not say the moment was imagined;
Do not stoop to strategies like this.

As someone long prepared for the occasion
In full command of every plan you wrecked
Do not choose a coward's explanation
that hides behind the cause and the effect.

And you who were bewildered by a meaning
Whose code was broken, crucifix uncrossed
Say goodbye to Alexandra leaving.
Then say goodbye to Alexandra lost.

Say goodbye to Alexandra leaving.
Then say goodbye to Alexandra lost.
Alessandra ti sta Lasciando, traduzione
D'improvviso la notte si fa più fredda
la dea dell'Amore si prepara a partire.
Alexandra a cavalcioni sulle sue spalle,
scivolano tra le sentinelle del cuore.

Sostenute dalla semplicita del piacere,
guadagnano la luce, che intrecciano senza forma
e splendenti ben più di quanto tu possa misurare
si confondono tra le voci e il vino.

Non è uno scherzo, che confonde la tua percezione,
o un sogno agitato, che il mattino farà scomparire
Dì addio all'Alexandra che ti sta lasciando
e poi dì addio all'Alexandra che hai perso.

Sebbene lei dorma tra le tue lenzuola
sebbene ti svegli con un bacio
non dire che quel momento è illusione
non abbassarti a usare un simile stratagemma

Come qualcuno pronto a questo da tempo,
vai deciso verso la finestra. Inebriati.
Musica dolcissima, le risate di Alexandra
l'impegno preso con fermezza nuovamente tangibile.

E tu che hai avuto l'onore della sua sera,
e da quell'onore ti sei riappropriato del tuo
dì addio all'Alexandra che ti sta lasciando
Alexandra se ne sta andando con il signore.

Sebbene lei dorma tra le tue lenzuola
sebbene ti svegli con un bacio
non dire che quel momento è illusione
non abbassarti a usare un simile stratagemma

Come qualcuno pronto da tempo per questa occasione
in pieno controllo di tutti i piani che sono andati in fumo
Non scegliere una spiegazione da codardi
che si nasconde tra la causa e l'effetto.

E tu che eri confuso dal significato
il cui codice era decifrato, il crocifisso senza croce
Dì addio all'Alexandra che ti sta lasciando
e poi dì addio all'Alexandra perduta.

Dì addio all'Alexandra che ti sta lasciando
e poi dì addio all'Alexandra perduta.
Απολείπειν ο θεός Αντώνιον, originale
Σαν έξαφνα, ώρα μεσάνυχτ', ακουσθεί
αόρατος θίασος να περνά
με μουσικές εξαίσιες, με φωνές
την τύχη σου που ενδίδει πια, τα έργα σου
που απέτυχαν, τα σχέδια της ζωής σου
που βγήκαν όλα πλάνες, μη ανοφέλετα θρηνήσεις.

Σαν έτοιμος από καιρό, σα θαρραλέος,
αποχαιρέτα την, την Αλεξάνδρεια που φεύγει.

Προ πάντων να μη γελασθείς, μην πείς πως ήταν
ένα όνειρο, πως απατήθηκεν η ακοή σου·
μάταιες ελπίδες τέτοιες μην καταδεχθείς.

Σαν έτοιμος από καιρό, σα θαρραλέος,
σαν που ταιριάζει σε που αξιώθηκες μια τέτοια πόλι,
πλησίασε σταθερά προς το παράθυρο,
κι άκουσε με συγκίνησιν, αλλ' όχι
με των δειλών τα παρακάλια και παράπονα,
ως τελευταία απόλαυσι τους ήχους,
τα εξαίσια όργανα του μυστικού θιάσου,
κι αποχαιρέτα την, την Αλεξάνδρεια που χάνεις.
La Divinità Abbandona Antonio, originale tradotto
Quando improvvisamente, a mezzanotte, senti
un'invisibile processione avviarsi
con musica dolcissima, voci,
non piangere la tua fortuna che ha fallito
gli sforzi sono stati inutili, i tuoi piani
tutti dimostrati ingannevoli - non piangerli inutilmente.

Come uno pronto da tempo, e illuminato dal coraggio,
dille addio, Alessandria sta partendo.

E soprattutto, non prenderti in giro, non dire
è stato solo un sogno, le tue orecchie ti ingannano:
non ti umiliare con vuote speranze come queste

Come uno pronto da tempo, e illuminato dal coraggio,
come si addice a colui al quale era stata data una città tale,
vai con decisione alla finestra
e ascolta con profonda commozione, ma non
con un lamento, la supplica di un codardo;
ascolta - come tuo ultimo diletto - le voci,
la musica dolcissima di quella strana processione,
e dille addio, all'Alessandria che stai perdendo.
Alexandra Leaving, note e significato

Alexandra leaving è ispirata alla poesia Απολείπειν ο θεός Αντώνιον ("La Divinità Abbandona Antonio") del poeta greco Constantine P. Cavafy (1863-1933), pubblicata nel 1911. Il poema si riferisce a un racconto di Plutarco che narra di come Antonio, assediato ad Alessandria dalle armate di Augusto, avesse sentito il suono di diversi strumenti e voci attraversare la città per poi svanire nel nulla. Questo simboleggiava la partenza del dio Bacco (o Dioniso, secondo la tradizione latina) che aveva fino allora protetto Antonio, lasciando presumere la caduta della città.

Differentemente dal poema, Cohen si riferisce a una donna chiamata Alexandra e non alla città greca. A tal proposito racconta:

Ho cominciato [la canzone] ad Hydra nel 1985. La prima versione andò perduta in fondo a un cassetto fino a quando non la trovai e cominciai di nuovo a lavorarci alla fine degli anni novanta. Nella primavera di quest'anno [il 2001] la canzone era pronta, degli innumerevoli versi iniziali ne sono rimasti solo nove.

Mi è spiaciuto molto non aver citato Contantine P. Cavafy e il suo grande poema come ispirazione della mia canzone 'Alexandra Leaving'. In qualche modo la citazione non comparve sull'album, sebbene abbia parlato della connessione [tra la canzone e la poesia] in molte interviste.[...] Il lavoro di Cavafy mi ha commosso e ispirato per molti anni. Anche mentre scrivo tutto questo [in un messaggio ai suoi fan] c'è un'immagine di lui sopra la mia scrivania.

Alexandra Leaving, tablatura e accordi
Canzone difficile da cantare, può aiutare un barrè al secondo tasto

Am7/e:    002010
Bb6:      x13333
  F                             Dm
Suddenly the night has grown colder.
  C                   Bb     C      F
The god of love preparing to depart.
  F                          Dm
Alexandra hoisted on his shoulder
  Bb                             C          F
They slip between the sentries of the heart.

   Am7                          Bb
Upheld by the simplicities of pleasure
  Gm                                       C
They gain the light, they formlessly entwine
  F                               Dm
And radiant beyond your widest measure
  Bb                         C          F
They fall among the voices and the wine.

             Bb         C            Dm
It's not a trick, your senses all deceiving
           Bb                       C
A fitful dream, the morning will exhaust
        F Am7/e Dm C      Bb
Say goodbye to Alexandra leaving.
   Bb6               C          F
Then say goodbye to Alexandra lost.

  F                                 Dm
Even though she sleeps upon your satin
  C                Bb        C         F
Even though she wakes you with a kiss.
  F                           Dm
Do not say the moment was imagined
  C                  Bb  C          F
Do not stoop to strategies like this.

  Am7                                   Bb
As someone long prepared for this to happen
  Gm                                   C
Go firmly to the window. Drink it in.
           F                Dm
Exquisite music. Alexandra laughing.
  Bb                           C     F
Your first commitments tangible again.

             Bb      C           Dm
And you who had the honor of her evening
             Bb                    C
And by that honor had your own restored
        F Am7/e Dm C      Bb
Say goodbye to Alexandra leaving
  Bb6        C                F
Alexandra leaving with her lord.

                  Bb     C        Dm
Even though she sleeps upon your satin
                 Bb        C      Dm
Even though she wakes you with a kiss.
                Bb     C      Dm
Do not say the moment was imagined
                   Gm             C
Do not stoop to strategies like this.

  F                                   Dm
As someone long prepared for the occasion
  C                  Bb      C        F
In full command of every plan you wrecked
  F                              Dm
Do not choose a coward's explanation
  C                      Bb         C      F
That hides behind the cause and the effect.

      Bb     C             Dm
And you who were bewildered by a meaning
                 Bb                 C
Whose code was broken, crucifix uncrossed
        F Am7/e Dm C      Bb
Say goodbye to Alexandra leaving.
  Bb6               C          F
Then say goodbye to Alexandra lost.

    F Am7/e Dm C      Bb
Say goodbye to Alexandra leaving.
  Bb6               C          F
Then say goodbye to Alexandra lost.

Una risposta a “Alexandra Leaving”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.