Awake (1994)

Lie

Dream Theater

Lie da Awake, Dream Theater
Lie, testo
Daybreak
at the bottom of lake
it's a hundred degrees
I can't breathe
And I won't get out
‘til I figure it out
Though I'm weak like I can't believe
So you tell me ‘trust me'
I can trust you
Just let me show you
But I gotta work it out
in a shadow of doubt
‘cause I don't know if I know you

Doing fine
but don't waste my time
Tell me what it is you want to say
You sin, you win, just let me in – hurry
I've been out in the rain all day
So you tell me ‘trust me'
I can trust you
as far as I can throw you
And I'm trying to get out
of a shadow of doubt
'cause I don't know if I know you

Don't tell me you wanted me
Don't tell me you thought of me
I won't, I swear I won't (Did)
I'll try, I swear I'll try (Lie)

Mother Mary quite contrary
Kiss the boys and make them wary
Things are getting just a little bit scary
It's a wonder I can still breathe

Never been much of a doubting Thomas
but nothing breaks like a broken promise
You tell me 'bout your two more coming
but once is just enough for me

Don't tell me you wanted me
Don't tell me you thought of me
I won't, I swear I won't (Did)
I'll try, I swear I'll try (Lie)

I had gotten used to being
a soul destroyed
She comes in apparently
to fill the void
All dogs need a leash and
at least I'll forget it
And she would never hurt me
though she's never said it
But I'm not gonna ask her today
I don't wanna scare her away
Your town, I'm all alone
and I just can't stare at the phone
I wanna talk about lifelong mistakes
and you can tell your stepfather
I said so

Don't tell me you wanted me
Don't tell me you thought of me
I won't, I swear I won't (Did)
I'll try, I swear I'll try (Lie)
Bugia, traduzione
L'alba
Nel profondo di un lago
Ci sono cento gradi,
non riesco a respirare
E non uscirò
Fino a quando non sarò in grado di capire
Pensavo di essere incredibilmente debole
ma tu mi hai detto "fidati di me",
e io l'ho fatto
Lascia che ti mostri
Ma devo attraversare
un'ombra di un dubbio
perchè non so se ti conosco

Va tutto bene
ma non farmi sprecare tempo
Dimmi cosa vuoi dire davvero
Tu pecchi, vinci, fammi entrare – sbrigati
Sono stato fuori sotto la pioggia tutto il giorno
Quindi dimmi "fidati di me",
posso fidarmi
finché posso liberarmi di te
E sto provando ad uscire
dall'ombra di un dubbio
Perchè non so se ti conosco.

Non dirmi che mi volevi
Non dirmi che pensavi a me
Non lo farò, giuro, non lo farò (Fatto)
Ci proverò, giuro, ci proverò (Bugia)

Madre Maria è abbastanza contrariata
bacia i ragazzi e raccomandati a loro
Le cose si fanno troppo spaventose
É un miracolo che io sia ancora in grado di respirare

Non sono stato altro che un San Tommaso pieno di dubbi
Ma niente ferisce come una promessa non mantenuta
Mi racconti degli altri due che arriveranno
Ma uno per me già basta e avanza.

Non dirmi che mi volevi
Non dirmi che pensavi a me
Non lo farò, giuro, non lo farò (Fatto)
Ci proverò, giuro, ci proverò (Bugia)

Ero abituato ad essere
un'anima distrutta
Lei è arrivata, apparentemente,
per riempire il vuoto
A tutti i cani serve un guinzaglio
e almeno lo dimenticherò
E lei non mi farebbe mai male
sebbene non me l'abbia mai detto
Ma oggi non glielo chiederò
Non voglio spaventarla
La tua città, sono tutto solo
E non posso stare a fissare il telefono
Voglio parlare degli errori di una vita
E tu puoi raccontarmi del tuo padre adottivo,
l'ho detto

Non dirmi che mi volevi
Non dirmi che pensavi a me
Non lo farò, giuro, non lo farò (Fatto)
Ci proverò, giuro, ci proverò (Bugia)
Lie, note e significato

"Lie" è stata scritta da Kevin Moore, ispirandosi sempre al suo desiderio di lasciare i Dream Theater.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.