Recent Songs (1979)

Our Lady of Solitude

Leonard Cohen

Our Lady of Solitude da Recent Songs, Leonard Cohen
Our Lady of Solitude, testo
All summer long she touched me
She gathered in my soul
From many a thorn, from many thickets
Her fingers, like a weaver's
Quick and cool

And the light came from her body
And the night went through her grace
All summer long she touched me
And I knew her, I knew her
Face to face

And her dress was blue and silver
And her words were few and small
She is the vessel of the whole wide world
Mistress, oh mistress, of us all

Dear Lady, Queen of Solitude
I thank you with my heart
for keeping me so close to thee
while so many, oh so many, stood apart

And the light came from her body
And the night went through her grace
All summer long she touched me
I knew her, I knew her
Face to face
Nostra Signora della Solitudine, traduzione
Mi ha toccato tutta l'estate
si è raccolta nella mia anima
per molti una spina, per molti un boschetto
le sue dita come quelle di un tessitore
Rapide e fredde

E la luce proveniva dal suo corpo
e la notte passava dalle sue grazie
mi ha toccato tutta l'estate
e la conoscevo, la conoscevo
Faccia a faccia

E il suo abito era blu e argento
e le sue parole erano poche e piccole
lei è il contenitore del mondo intero
padrona, oh padrona, di tutti noi

Cara Donna, Regina della Solitudine
ti ringrazio di cuore
per avermi tenuto così vicino a te
mentre così tanti, oh così tanti, se ne sono andati

E la luce proveniva dal suo corpo
e la notte passava dalle sue grazie
mi ha toccato tutta l'estate
e la conoscevo, la conoscevo
Faccia a faccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.