Canzoni d’Amore (1992)

Stella della Strada

Francesco De Gregori

Stella della Strada da Canzoni d’Amore, Francesco De Gregori
Stella della Strada, testo
Vieni insieme a me stasera, stella della strada.
Guardami la notte intera, tienimi a bada.
E ascolta questa nota stonata,
come batte nel cuore.
Senti stella della strada, questa musica, questo dolore.
Raccogli i bicchieri e i pensieri,
e i vestiti sul pavimento.
Raccogli l'amore di ieri,
e buttalo via nel vento.
É ghiaccio se lo tocchi da fuori,
ma è fuoco che scotta dentro.
É ghiaccio se lo tocchi da fuori,
ma è fuoco che brucia
e non è ancora spento.
Vieni insieme a me stasera, dimentica il mio nome.
Saremo i pezzi di una storia vera,
o di una canzone.
C'è una luna che sale ai tuoi piedi,
Venera sta crescendo.
La santabarbara del tuo cuore,
lentamente sta, esplodendo.
Raccogli le perle e la pioggia
e l'innocenza dal pavimento.
Raccogline l'ultima goccia,
e buttala via nel tempo.
E lascia passare quest'uomo,
quest'amore di serpente.
Che certo non ti ha dato molto,
ma in cambio non ti ha chiesto
e non ti ha preso niente.
Vieni insieme a me, stasera, insegnami la strada,
insegnami, la notte intera, dovunque vada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.