Ho Imparato a Sognare (2009)

Le tue Parole Fanno Male

Fiorella Mannoia

Le tue Parole Fanno Male, testo
Le tue parole fanno male,
sono pungenti come spine,
sono taglienti come lame affilate
e messe in bocca alle bambine,
possono far male, possono ferire,
farmi ragionare sì.
ma non capire, non capire!

Le tue ragioni fanno male,
come sei bravo tu a colpire!
Quante parole sai trovare,
mentre io non so che dire

Le tue parole sono mine,
le sento esplodere in cortile,
al posto delle margherite, ora
ci sono cariche esplosive!

Due lunghe e romantiche vite
divise
da queste rime

Le tue labbra stanno male, lo so,
non hanno labbra da mangiare,
oh ma la fame d'amore la si può
curare, dannazione! Con le parole,
che fanno male,
fanno sanguinare sì, sì,
ma non morire!

Ah! Le tue parole sono mine,
le sento esplodere in cortile,
al posto delle margherite, ora
ci sono cariche esplosive!

Due lunghe e romantiche vite
Due lunghe e romantiche vite
Due lunghe e romantiche vite divise
dalle parole!
Le tue Parole Fanno Male, note e significato

Le tue Parole Fanno Male è stata scritta da Cesare Cremonini e pubblicata in Maggese (2005)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.