Singoli Astor Piazzolla (1990)

Vuelvo al Sur

Astor Piazzolla

Vuelvo al Sur da Singoli Astor Piazzolla, Astor Piazzolla
Vuelvo al Sur, testo
Vuelvo al Sur,
como se vuelve siempre al amor,
vuelvo a vos,
con mi deseo, con mi temor.

Llevo el Sur,
como un destino del corazon,
soy del Sur,
como los aires del bandoneon.

Sueño el Sur,
inmensa luna, cielo al reves,
busco el Sur,
el tiempo abierto, y su despues.

Quiero al Sur,
su buena gente, su dignidad,
siento el Sur,
como tu cuerpo en la intimidad.

Te quiero Sur,
Sur, te quiero.

Vuelvo al Sur,
como se vuelve siempre al amor,
vuelvo a vos,
con mi deseo, con mi temor.

Quiero al Sur,
su buena gente, su dignidad,
siento el Sur,
como tu cuerpo en la intimidad.
Vuelvo al Sur,
llevo el Sur,
te quiero Sur,
te quiero Sur...
Torno al Sud, traduzione
Torno al Sud
come si torna sempre all'amore
torno da te
col mio desiderio e il mio timore

Porto il Sud
come un destino dentro al cuore
sono del Sud
come il respiro del bandoneon

Sogno il Sud
immensa luna cielo al contrario
io cerco il Sud
il tempo aperto e il suo futuro

Amo il Sud
con la sua gente la sua dignità
sento il Sud
come il tuo corpo nell'intimità

Ti amo Sud,
Sud, ti amo.

Torno al Sud
come si torna sempre all'amore
torno da te
col mio desiderio e il mio timore

Amo il Sud
con la sua gente le sua dignità
Sento il Sud
come il tuo corpo nell'intimità
Ti amo Sud
Porto il Sud,
Ti amo Sud,
Ti amo Sud...
Vuelvo al Sur, note e significato

Vuelvo al Sur è stata registrata nel 1988. Il testo è stato scritto dal regista Fernando "Pino" Solanas ed usato nella colonna sonora del suo film "Sur", incentrato sulla dittatura argentina. La canzone è cantata da Roberto Goyeneche.

Nel 2012 Fiorella Mannoia ha tradotto e registrato un'ottima versione italiana di Vuelvo al Sur intitolata Torno al Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.