Urgentissimo (1980)

C’è Qualcosa

Banco del Mutuo Soccorso

C’è Qualcosa da Urgentissimo, Banco del Mutuo Soccorso
C’è Qualcosa, testo
Noi e un cielo a senso unico,
noi col tempo in gola noi.
E la notte che accende stelle inutili,
una storia comune più che mai.

Noi e il nostro tempo logico
noi, da troppo tempo noi.
Senza tregua le nostre facce solite
prese poi da cosa non si sa.

C'è qualcosa che si fa più dura
è come una specie di paura
forse è l'aria di stasera.
C'è qualcosa che non è normale,
qualche cosa sempre troppo uguale
e stasera fa più male.

C'è qualcosa che si fa più dura
è come una specie di paura
forse è l'aria di stasera che è così dura.

Noi e un cielo senza scrupoli,
dove non ti ritrovi mai,
ti sorprende e batte un tempo logico.
Noi, col tempo in gola noi.

C'è qualcosa che si fa più dura,
è come una specie di paura
forse è l'aria di stasera.
c'è qualcosa che non è normale
qualche cosa sempre troppo uguale
forse è l'aria di stasera che fa più male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.