Urgentissimo (1980)

Ma che Idea

Banco del Mutuo Soccorso

Ma che Idea da Urgentissimo, Banco del Mutuo Soccorso
Ma che Idea, testo
Ma che idea, che strana idea
oh che idea, che strana idea.
Io vorrei, vorrei di più.

Il conto non torna, non tornerà mai,
così, per me vorrei, vorrei di più.
É per me urgentissimo.

Ma che idea, che strana idea
è per me urgentissimo
urgente, urgentissimo.

Io vorrei, così potrei
si vorrei, potrei, farei.

Ho fatto un inventario, lo stretto necessario.
Non basta mai, così per me vorrei, vorrei di più.
É per me urgentissimo.

Ma che idea che strana idea.
Ma che idea che strana idea.
É per me urgentissimo
urgente, urgentissimo.
É per me urgentissimo
urgente, urgentissimo.
É per me urgentissimo
urgente, urgentissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.