Animals

Pink Floyd

1977 © EMI

Animals, Pink Floyd

Animals è stato registrato nello studio 35 di Britannia Row a Londra, fatto costruire dai Pink Floyd nel 1975 in seguito al successo di Wish You Were Here. L'idea alla base del disco, sviluppata interamente da Waters, trae spunto dal libro La Fattoria degli Animali (1945) di George Orwell (1903 - 1950) e utilizza la metafora degli animali per tracciare una critica della società inglese degli anni '70 e più in generale del capitalismo. L'album si discosta dal libro in quanto, alla fine, le pecore riescono a uccidere i cani guardiani. [Continua a leggere]

Animals, lista canzoni

La registrazione di Animals e il successivo tour In the Flesh furono parecchio problematici a livello di interazione tra i membri dei Pink Floyd. Racconta a tal proposito Richard Wright:

'Animals' è stato un lavoraccio. Non è stato divertente inciderlo soprattutto a causa di Waters che pensava di essere il solo autore della band. Era convinto che fosse solo grazie a lui che riuscivamo ancora ad avere successo.

Hanno suonato:
David Gilmour:
chitarra solista, voce, chitarra ritmica in Dogs, basso in Pigs (Three Different Ones) e Sheep, talk box in Pigs (Three Different Ones)
Nick Mason:
percussioni, batteria, effetti su nastro
Roger Waters:
voce, chitarra acustica in Pigs on the Wing, chitarra ritmica in Pigs (Three Different Ones) e Sheep, effetti su nastro, basso in Dogs
Richard Wright:
Organo Hammond, piano elettrico, minimoog, sintetizzatore, voce in Dogs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.