Relics

Pink Floyd

1971 © EMI

Relics, Pink Floyd

Relics contiene anche Interstellar Overdrive, Remember a Day, Careful with That Axe, Eugene, Cirrus Minor, The Nile Song e Bike non riportate in tabella, in quanto già apparse in album precedenti. [Continua a leggere]

Relics, lista canzoni

relics

Il sottotitolo di Relics è "A Bizarre Collection of Antiques & Curios" ("una collezione bizzarra di stranezze e curiosità"). Nella prima edizione, risalente al 14 Maggio 1971, la copertina presenta un disegno del batterista Nick Mason, riportato a lato. Nell'edizione rimasterizzata del 1996, il disegno è stato sostituito da un modellino.

Pur trattandosi di una compilation, pubblicata con l'intento di mantenere vivo l'interesse nei confronti dei Pink Floyd, impegnati nella produzione di Atom Heart Mother, l'album contiene una traccia inedita (Biding my Time) e diverse tracce dell'era di Syd Barrett, pubblicate in precedenza solo come singolo.

Hanno suonato:
Syd Barrett:
David Gilmour:
Nick Mason:
batteria, percussioni e disegno di copertina (poi sostituito da una foto nelle ristampe successive)
Roger Waters:
basso, voce in Biding My Time, vocalizzi in Careful with That Axe, Eugene
Rick Wright:
organo, piano, voce in Remember a Day e Paintbox, trombone in Biding My Time
Norman Smith:
batteria e vocalizzi in Remember a Day e Interstellar Overdrive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.