Relics (1971)

Julia Dream

Pink Floyd

Julia Dream da Relics, Pink Floyd
Julia Dream, testo
Sunlight bright upon my pillow
lighter than an eiderdown
wishing that the weeping-willow
winds its branches round

Julia dream
dream that queen
queen of all my dreams

Every night I turn the light out
waiting for the velvet bride
will the scared armadillo
find me where I'm hiding

Julia dream
dreamboat queen
queen of all my dreams

Will the misty master break me
will the key unlock my mind
will the following footsteps catch me
am I really dying

Julia dream
dreamboat queen
queen of all my dreams

Julia dream
dreamboat queen
queen of all my dreams
Julia Sogna, traduzione
La luce del sole illumina il mio cuscino
più soffice di una trapunta
e vorrei che il salice piangente
si attorcigli i rami

Julia sogna
sogna quella regina
la regina di tutti i miei sogni

Ogni notte spengo la luce
in attesa della sposa di velluto
riuscirà l'armadillo spaventato
a trovare dove mi nascondo

Julia sogna
regina attraente
regina di tutti i miei sogni

E riuscirà il fosco padrone a piegarmi
e la chiave libererà la mia mente
e i passi che inseguono mi raggiungeranno
sto davvero morendo?

Julia sogna
regina attraente
regina di tutti i miei sogni

Julia sogna
regina attraente
regina di tutti i miei sogni
Julia Dream, note e significato

Julia Dream è stata scritta da Roger Waters ed è la prima canzone dei Pink Floyd ad essere cantata da David Gilmour. E' stata pubblicata come singolo (lato B di It Would Be So Nice).

5 risposte a “Julia Dream”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.