Altre Latitudini (2003)

Veduta Aerea

Gianmaria Testa

Veduta Aerea da Altre Latitudini, Gianmaria Testa
Veduta Aerea, testo
Di questa veduta aerea
Non rimane quasi niente
Il fantasma del campanile
Adesso non sorride

Planando e riplanando
Sulle colline antiche
Non incontri che cappelli di paglia
Consumata

I bicchieri sono vuoti
Ma nessuno se ne avvede
I bicchieri sono vuoti
E nessuno se ne avvede
E tu
Cosa farai domani?

Di questa stagione andata
Non dimentico più niente
Se settembre non si ostina
A cancellare

Parlando e riparlando
Di quel ch'è appena stato
Mi tolgo controvoglia il sale
Dalle mani

I bicchieri erano pieni
E qualcuno li ha bevuti
I bicchieri erano pieni
Ma qualcuno li ha bevuti
Ora lo so
Cosa farai domani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.