Mix (disc 1 e 2) (2003)

Ti Leggo nel Pensiero

Francesco De Gregori

Ti Leggo nel Pensiero da Mix (disc 1 e 2), Francesco De Gregori
Ti Leggo nel Pensiero, testo
Faccio a pugni con te,
poi ti vengo a cercare
Benedico e ringrazio
e maledico il mondo com'è
e mi domando perché
ti dovrei chiamare
tutte le volte che passi e ti fermi lontano
lontano da me.

Sarà come sarà,
se sarà verosarà
che mi nasconderai la fine del sentiero,
però ti leggo nel pensiero

Le mie chiavi di casa puoi tenertele tu,
per trovarmi una stanza ed un letto in affitto
non mi servono più sarà che mi vedrai nascondermi,
durante il temporale,e rialzare la testa e bestemmiare,
quando torna il sole...

Sarà come sarà,
se sarà vero,
sarà come sarà
sarà che inciamperò da qualche parte
e poi ripartirò da zero però
ti leggo nel pensiero

E chiedimi perdono per come sono
perché è così che mi hai voluto tu!
Prendimi per il collo, prendimi per mano
che non mi trovo più.

Torno a casa la notte,
e non mi lasciano entrare e nemmeno ci provo a chiamarti per nome,
e nemmeno ci provo a bussare
Ma tu davvero sai prendere il miele
e trasformarlo in pane
Davvero sai pescare un uomocaduto nel mare

Sarà come sarà,
se sarà vero
Sarà come sarà, e mi vedrai davvero
Poco prima dell'alba,
quando il buio è più nero però...

Ti leggo nel pensiero
Ti leggo nel pensiero
Ti leggo nel pensiero
Ti Leggo nel Pensiero, note e significato

Racconta De gregori:

"['Ti leggo nel Pensiero'] l'ho scritta su commissione per Ron, che è molto religioso. Il fatto di scrivere per terzi mi ha permesso di parlare di una cosa che non frequento, Dio. Però, se mi obbligassero a fare una scelta (stai dalla perte di chi crede o degli atei?), direi che sono con quelli che credono, anche se nella mia maniera totalmente confusionaria."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.