Sulla Strada

Francesco De Gregori

2012

Sulla Strada, Francesco De GregoriHanno suonato: Francesco De Gregori – voce, chitarra Lucio Bardi – chitarra acustica, chitarra 12 corde Paolo Giovenchi – chitarra acustica, chitarra elettrica, banjo, mandoloncello, cori Stefano Parenti – batteria, percussioni Guido Guglielminetti – basso, contrabbasso, scrittura archi in "Passo d'uomo" Alessandro Valle – mandolino, pedal steel guitar, autoharp Alessandro Arianti – pianoforte, piano wurlitzer, fisarmonica, clarinetto Elena Cirillo – violino e cori Malika Ayane – cori in "Omero al cantagiro" e "Ragazza del '95" Nicola Piovani – scrittura archi in "Guarda che non sono io" Lalla Francia – cori Valentina Ferraiuolo – tamburello Walter Fantozzi – trombone Ferruccio Corsi – sax contralto Sergio Vitale – tromba, filicorno

Il titolo del disco riprende quello del famoso romanzo "On the Road" (1951) di Jack Kerouac (1922 – 1969). A tal proposito De Gregori racconta: [Continua a leggere]

Sulla Strada, lista canzoni

01
 
 
 
 
02
 
 
 
 
03
 
 
 
 
05
 
 
 
 
06
 
 
 
 
09
 
 
 
 

"['Sulla Strada'] L'ho letto a 60 anni. E sono contento di averlo fatto ora, perché tutta la parte trasgressiva e generazionale del libro, in particolare quella sessuale, mi avrebbe fatto un'impressione diversa. Invece mi sono soffermato su quanto di omerico c'è nel racconto e sul jazz. Ma il disco non ha nulla a che fare con il libro, a parte il titolo"

"É un disco molto piantato su me stesso, queste nove canzoni parlano di cose vissute, immaginate o ricordate da me. L'uomo sulla strada sono io, ma mi sento parte di una comunità: quelli che incontro, la politica, il destino di ognuno è una quotidianità basata sul mettersi in gioco, sull'uscire da casa, sullo smarrirsi anche tra conoscenze, incontri, ripudi, delusioni, ansie. Sono sempre stato attratto dalla strada, dal gusto del viaggio. Che vuol dire incontro, anche se non è necessariamente l'avventura di Ulisse."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.