Sulla Strada (2012)

Falso Movimento

Francesco De Gregori

Falso Movimento da Sulla Strada, Francesco De Gregori
Falso Movimento, testo
Come sono contento
Che il vino sia di tuo gradimento
Che sia arrivata finalmente
la notte su questa cittá

Sará stato un appuntamento
O la forza di gravitá
Oppure un falso movimento
A scaraventarci qua.

Te ne devo parlare
L'amore é mascalzone
Viaggia contro mano
Parcheggia sempre dove vuole

Fa vedere la lingua,
Parla con la bocca piena
Si presenta cosí, senza un invito
Proprio in mezzo alla cena

Come sono contento, cosa stiamo ad aspettare
Che dici, sará il caso di ordinare?

E scusa la domanda,
Ci siamo mica conosciuti giá
In una vita precedente o solamente qualche giorno fa?
In una vita differente o solamente qualche tempo fa?

Vallo a spiegare amore
Non si spiega
Muove le mani in fretta
Rovescia il sale e non fa una piega

Come un gatto della placa
Sono qui a aspettare
Io che mi lecco i baffi
Tu che continui a mangiare

Come sono contento fuori si sente il mare,
Anche se é tutto scuro e non si puo vedere

Tu mi guardi negli occhi
Io non so dove guardarti
Stasera sono un libro aperto
Mi puoi leggere fino a a tardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.