Fabrizio De Andrè (Indiano) (1981)

Ave Maria

Fabrizio De Andrè

Ave Maria da Fabrizio De Andrè (Indiano), Fabrizio De Andrè
Ave Maria, testo
Deus Deus ti salve Maria
chi chi ses de grazia piena
de grazia ses sa ivena
ei sa currente
ei sa currente

Su, su Deus onnipotente
cun, cun tegus est istadu
pro chi t'ha preservadu
immaculata

Bene, beneitta e laudada
supra, supra e tottu gloriosa
mama fizza e isposa
de su Segnore

Bene, beneittu su fiore
chi, chi es fruttu e su sinu
Gesu' fiore divinu
Segnore nostru

Pregade pregade lu a fizzu ostru
chi chi tottu sos errores
a nois sos peccadores
a nos perdone

Meda meda grazia a nos done
in vida e in sa morte
e in sa diciosa sorte
in paradisu
Ave Maria, note e significato

"Ave Maria" è un arrangiamento di "Deus ti salvet Maria", un canto tradizionale sardo in forma di gosos, scritto nel XVIII secolo dal poeta Bonaventura Licheri (1667 - 1733). Il testo di "Ave Maria" è una rielaborazione dell'adattamento di Albino Puddu ed è cantato da Mark Harris.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.