Songs of Leonard Cohen (1967)

Hey, that’s no Way to say Goodbye

Leonard Cohen

Hey, that’s no Way to say Goodbye da Songs of Leonard Cohen, Leonard Cohen
Hey, that’s no Way to say Goodbye, testo
I loved you in the morning,
our kisses deep and warm,
your hair upon the pillow
like a sleepy golden storm,
yes, many loved before us,
I know that we are not new,
in city and in forest
they smiled like me and you,
but now it's come to distances
and both of us must try,
your eyes are soft with sorrow,
Hey, that's no way to say goodbye.

I'm not looking for another
as I wander in my time,
walk me to the corner,
our steps will always rhyme
you know my love goes with you
as your love stays with me,
it's just the way it changes,
like the shoreline and the sea,
but let's not talk of love or chains
and things we can't untie,
your eyes are soft with sorrow,
Hey, that's no way to say goodbye.

I loved you in the morning,
our kisses deep and warm,
your hair upon the pillow
like a sleepy golden storm,
yes many loved before us,
I know that we are not new,
in city and in forest
they smiled like me and you,
but let's not talk of love or chains
and things we can't untie,
your eyes are soft with sorrow,
Hey, that's no way to say goodbye.
Hey, non è Questo il Modo di Dire Addio, traduzione
Ti ho amata nel mattino,
i nostri baci appassionati e caldi,
i tuoi capelli sul cuscino
come un'addormentata tempesta d'oro,
sì, molti hanno amato prima di noi,
so che non facciamo nulla di nuovo,
nella città così come nel bosco
sorridevano come me e come te,
ma ora siamo distanti
e ci dobbiamo entrambi provare
i tuoi occhi sono dolci di tristezza
Hey, non è questo il modo di dire addio.

Non sto cercando un'altra
mentre cammino pigramente tra i miei giorni,
cammina con me fino all'angolo,
i nostri passi echeggeranno sempre insieme
sai che il mio amore va a braccetto col tuo
fintanto che il tuo amore rimane con me,
è solo il modo in cui cambia,
come la battigia e il mare,
ma non parliamo di amore e di catene,
cose che non possiamo spezzare
i tuoi occhi sono dolci di tristezza
Hey, non è questo il modo di dire addio.

Ti ho amata nel mattino,
i nostri baci appassionati e caldi,
i tuoi capelli sul cuscino
come un'addormentata tempesta d'oro,
sì, molti hanno amato prima di noi,
so che non facciamo nulla di nuovo,
nella città così come nel bosco
sorridevano come me e come te,
ma ora siamo distanti
e ci dobbiamo entrambi provare
i tuoi occhi sono dolci di tristezza
Hey, non è questo il modo di dire addio.
Hey, that’s no Way to say Goodbye, note e significato

In un concerto a Montreux nel 1976, Cohen parla di "Hey, that's no way to say goodbye":

"É una vecchia canzone che ho scritto da vecchio. Ero molto più vecchio, allora. Vivevo in una stanza di hotel marrone sulla Trentaquattresima nel Penn Terminal Hotel. Magari ne avere sentito parlare. Magari alcuni di voi vivevano lì con me. Mi fa piacere che non mi ricordi di voi, era una stanza d'hotel tremenda. La finestra non si apriva. Il calorifero non la smetteva di fischiare. Il rubinetto non smettava di sgocciolare nel lavandino di porcellana. Ero come sempre con la donna sbagliata. Eppure, come sanno i vostri dottori dell'Est, e i vostri metafisici dell'Est, così come dal fango più oscuro fiorisce il loto bianco, così dalla stanza d'hotel più marrone a volte può venir fuori una buona canzone."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.