Bookends (1968)

Old Friends

Paul Simon & Art Garfunkel

Old Friends da Bookends, Paul Simon & Art Garfunkel
Old Friends, testo
Old friends
Old friends
Sat on their park bench
Like bookends
A newspaper blown through the grass
Falls on the round toes
On the high shoes
Of the old friends

Old friends
Winter companions
The old men
Lost in their overcoats
Waiting for the sunset
The sounds of the city
Sifting through trees
Settle like dust
On the shoulders
Of the old friends

Can you imagine us
Years from today
Sharing a park bench quietly?
How terribly strange
To be seventy

Old friends
Memory brushes the same years
Silently sharing the same fear
Vecchi Amici, traduzione
Vecchi amici
Vecchi amici
siedono sulla loro panchina nel parco
come fermalibri
fogli di giornale volano sull'erba
e atterrano sulla punta arrotondata
delle scarpe alte
dei vecchi amici

Vecchi amici
compagni d'inverno
i vecchi amici
smarriti nei loro cappotti
in attesa del tramonto
Il suono della città
passato a setaccio dagli alberi
si ferma come polvere
sulle spalle
dei vecchi amici

Riesci a immaginarci
tra diversi anni
condividere senza affanni una panchina del parco?
Dev'essere tremendamente strano
avere settant'anni

Vecchi amici
la memoria dipinge gli stessi anni
e silenziosamente condivide la stessa paura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.