Recent Songs (1979)

The Window

Leonard Cohen

The Window da Recent Songs, Leonard Cohen
The Window, testo
Why do you stand by the window
Abandoned to beauty and pride
The thorn of the night in your bosom
The spear of the age in your side
Lost in the rages of fragrance
Lost in the rags of remorse
Lost in the waves of a sickness
That loosens the high silver nerves

Oh chosen love, Oh frozen love
Oh tangle of matter and ghost
Oh darling of angels, demons and saints
And the whole broken-hearted host
Gentle this soul

And come forth from the cloud of unknowing
And kiss the cheek of the moon
The New Jerusalem glowing
Why tarry all night in the ruin
And leave no word of discomfort
And leave no observer to mourn
But climb on your tears and be silent
Like a rose on its ladder of thorns

Oh chosen love, Oh frozen love
Oh tangle of matter and ghost
Oh darling of angels, demons and saints
And the whole broken-hearted host
Gentle this soul

Then lay your rose on the fire
The fire give up to the sun
The sun give over to splendour
In the arms of the High Holy One
For the holy one dreams of a letter
Dreams of a letter's death
Oh bless thee continuous stutter
Of the Word being made into flesh

Oh chosen love, Oh frozen love
Oh tangle of matter and ghost
Oh darling of angels, demons and saints
And the whole broken-hearted host
Gentle this soul
Gentle this soul
La Finestra, traduzione
Perchè stai alla finestra
abbandonata alla bellezza e all'orgoglio
la spina della notte nel tuo seno
la lancia della vecchiaia nel tuo fianco
Persa nella rabbia della fragranza
Persa nello straccio del rimorso
Persa nelle onde della malattia
che libera gli alti nervi d'argento

Oh, amore prescelto, oh amore gelato
Oh garbuglio di materia e spirito
Oh prediletto di angeli, demoni e santi
E di tutti gli ospiti dal cuore spezzato
Raddolcisci quest'anima

E vieni avanti dalla nuvola di inconsapevolezza
E bacia le guance della luna
La Nuova Gerusalemme risplende
Perchè indugiare tutta notte sulle rovine
e non emettere nessuno gemito
e non lasciare nessuno a compiangere
Risali piuttosto le tue lacrime e resta in silenzio
Come una rosa sulla sua scala di spine

Oh amore prescelto, o amore gelato
Oh garbuglio di materia e spirito
Oh prediletto di angeli, demoni e santi
E di tutti gli ospiti dal cuore spezzato
Raddolcisci quest'anima

Poi adagia la tua rosa nel fuoco
Il fuoco si arrende al sole
Il sole cede lo splendore
Tra le braccia dell'Altissimo
Perchè il santo sogna di una lettera
Sogno della morte di una lettera
Benedetto sia il continuo balbettare
della Parola che si è fatta carne

Oh amore prescelto, o amore gelato
Oh garbuglio di materia e spirito
Oh prediletto di angeli, demoni e santi
E di tutti gli ospiti dal cuore spezzato
Raddolcisci quest'anima
Raddolcisci quest'anima

Una risposta a “The Window”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.