Bufalo Bill (1976)

Giovane Esploratore Tobia

Francesco De Gregori

Giovane Esploratore Tobia da Bufalo Bill, Francesco De Gregori
Giovane Esploratore Tobia, testo
Giovane esploratore Tobia,
quinci anni a settembre presso a poco un bambino,
scrive il suo nome nella grotta del bue Marino,
con la sua strana calligrafia,
giovane esploratore Tobia.
Giovane esploratore Tobia,
nato da un padre d'acciaio e da una madre distratta,
alle spalle un'infanzia igienicamente perfetta
morbillo, tristezza e nessun'altra malattia
giovane esploratore Tobia.
Giovane esploratore Tobia,
parte per la gita scolastica e non sa che fare,
gira la testa e vede un vagone bruciare,
tira l'allarme e salva la ferrovia,
giovane esploratore Tobia.
Giovane Esploratore Tobia, note e significato

La musica di "Giovane Esploratore Tobia" è stata scritta insieme a Lucio Dalla. Racconta De Gregori:

"Tobia era un collaboratore di Lucio Dalla. Un tipo divertente. Ma la canzone non parla di lui, mi piaceva solo quel nome, e l'ho usato, tutto qui: il resto è una storia immaginata da me. Visto che comunque Tobia in qualche modo c'entrava, feci ascoltare il pezzo a Dalla e lui mi diede qualche dritta sulla musica, come aveva fatto a suo tempo con Pablo"

"No, lo scout non l'ho fatto; Tobia è un personaggio emblematico. Quello che fa paura dei giovani esploratori è l'inconcludenza; loro imparano ad accendere i fuochi. Io ho emblematizzato il personaggio dello scout: per intenderci, lo scout che nelle barzellette deve fare la sua buona azione quotidiana. Chiedo scusa a tutti gli scout se ho preso la loro figura oleografica per parlare di un personaggio come Tobia. E se avessi approfittato invece delle Giovani Marmotte?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.