New Skin for the Old Ceremony (1974)

I Tried to Leave you

Leonard Cohen

I Tried to Leave you da New Skin for the Old Ceremony, Leonard Cohen
I Tried to Leave you, testo
I tried to leave you, I don't deny
I closed the book on us, at least a hundred times.
I'd wake up every morning by your side.

The years go by, you lose your pride.
The baby's crying, so you do not go outside,
and all your work it's right before your eyes.

Goodnight, my darling, I hope you're satisfied,
the bed is kind of narrow, but my arms are open wide.
And here's a man still working for your smile.
Ho Provato a Lasciarti, traduzione
Ho provato a lasciarti, non lo nego
Ho chiuso il libro su di noi, almeno un centinaio di volte
e mi sono svegliato ogni giorno al tuo fianco.

Gli anni passano, tu perdi il tuo orgoglio.
Il bambino piange, e per questo rimani in casa,
e tutto il tuo lavoro è proprio davanti ai tuoi occhi.

Buonanotte, tesoro mio, spero tu sia soddisfatta,
il letto è un po' stretto, ma le mie braccia sono spalancate.
E qui c'è un uomo che lavora ancora per il tuo sorriso
I Tried to Leave you, note e significato

In un concerto del 1976 Cohen introduce così "I tried to Leave You"

"Ho scritto molte canzoni che trattano il tema del distacco [..] Invece questa è una canzone per chi decide di rimanere. É una di quelle canzoni deliranti della monotonia chiamata matrimonio. É una canzone che ho scritto ispirata dalla mia vecchiaia, dalla mia mezza età, dalle mie rughe, dalle mie debolezze e dai miei fallimenti."

Una risposta a “I Tried to Leave you”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.