New Skin for the Old Ceremony (1974)

Lover Lover Lover

Leonard Cohen

Lover Lover Lover da New Skin for the Old Ceremony, Leonard Cohen
Lover Lover Lover, testo
I asked my father,
I said, "Father change my name."
The one I'm using now it's covered up
with fear and filth and cowardice and shame.

Yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me,
yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me.

He said, "I locked you in this body,
I meant it as a kind of trial.
You can use it for a weapon,
or to make some woman smile."


Yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me
yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me.

"Then let me start again," I cried,
"please let me start again,
I want a face that's fair this time,
I want a spirit that is calm."


Yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me
yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me.

"I never never turned aside," he said,
"I never walked away.
It was you who built the temple,
it was you who covered up my face."


Yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me
yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me.

And may the spirit of this song,
may it rise up pure and free.
May it be a shield for you,
a shield against the enemy.

Yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me
yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me.

Yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me
yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me.

Yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me
yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me.

Yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me
yes and lover, lover, lover, lover, lover, lover, lover come back to me.
Amore Amore Amore, traduzione
Chiesi a mio padre,
Gli dissi, "Padre, cambia il mio nome."
Quello che ho ora è ricoperto
di paura, sconcezza e codardia e vergogna.

Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me
Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me

Mi disse, "Ti ho imprigionato in questo corpo,
intendevo metterti alla prova.
Puoi usarlo come arma,
o per far sorridere una donna."


Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me
Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me

"Fammi cominciare da capo," gridai,
"per favore, fammi cominciare da capo,
questa volta voglio una faccia che sia onesta,
voglio uno spirito che sia in pace."


Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me
Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me

"Non mi sono mai fatto da parte," disse,
"Non me ne sono mai andato.
Sei tuo che hai costruito il tempio,
sei tu che mi hai coperto la faccia."


Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me
Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me

POssa lo spirito di questa canzone,
possa librarsi puro e libero.
Possa essere uno scudo per te,
uno scudo contro il nemico.

Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me
Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me

Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me
Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me

Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me
Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me

Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me
Oh, amore amore, amore, amore, amore, amore, amore ritorna da me
Lover Lover Lover, note e significato

"Lover Lover Lover" trae spunto dall'esperienza della guerra dello Yom Kippur, durante la quale Cohen aveva cercato di arruolarsi nell'esercito israeliano finendo poi, in qualità di musicista, ad intrattenere le truppe:

"Ho scritto questa canzone nel deserto del Sinai. L'ho fatta per i soldati di entrambi gli schieramenti."

Nello specifico, "Lover Lover Lover" nasce da un'improvvisazione sul palco, come racconta Matti Caspi, uno dei musicisti israeliani più conosciuti ai tempi, col quale Cohen si esibì diverse volte durante i mesi passati in Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.