Empire Burlesque (1985)

Tight Connection to My Heart (Has Anybody Seen My Love)

Bob Dylan

Tight Connection to My Heart (Has Anybody Seen My Love) da Empire Burlesque, Bob Dylan
Tight Connection to My Heart (Has Anybody Seen My Love), testo
Well, I had to move fast
And I couldn’t with you around my neck
I said I’d send for you and I did
What did you expect?
My hands are sweating
And we haven’t even started yet
I’ll go along with the charade
Until I can think my way out
I know it was all a big joke
Whatever it was about
Someday maybe
I’ll remember to forget

I’m gonna get my coat
I feel the breath of a storm
There’s something I’ve got to do tonight
You go inside and stay warm

Has anybody seen my love
Has anybody seen my love
Has anybody seen my love
I don’t know
Has anybody seen my love?

You want to talk to me
Go ahead and talk
Whatever you got to say to me
Won’t come as any shock
I must be guilty of something
You just whisper it into my ear
Madame Butterfly
She lulled me to sleep
In a town without pity
Where the water runs deep
She said, “Be easy, baby
There ain’t nothin’ worth stealin’ in here”

You’re the one I’ve been looking for
You’re the one that’s got the key
But I can’t figure out whether I’m too good for you
Or you’re too good for me

Has anybody seen my love
Has anybody seen my love
Has anybody seen my love
I don’t know
Has anybody seen my love?

Well, they’re not showing any lights tonight
And there’s no moon
There’s just a hot-blooded singer
Singing “Memphis in June”
While they’re beatin’ the devil out of a guy
Who’s wearing a powder-blue wig
Later he’ll be shot
For resisting arrest
I can still hear his voice crying
In the wilderness
What looks large from a distance
Close up ain’t never that big

Never could learn to drink that blood
And call it wine
Never could learn to hold you, love
And call you mine
Un Forte Legame col mio Cuore (Qualcuno ha Visto il mio Amore?), traduzione
Beh, ho dovuto fare in fretta
e non avrei potuto con te che mi stringevi
Dissi che avrei mandato qualcuno e lo feci
Cosa ti aspettavi
Le mie mani sudano
e non abbiamo ancora cominciato
farò continuare la sciarada
finché non capirò come uscirne
so che era solo un grande scherzo
di qualunque cosa si trattasse
un giorno forse
mi ricorderò di dimenticare

Prenderò la mia giacca
e sentirò il respiro della tempesta
c'è qualcosa che devo fare stanotte
tu vai dentro e stai al caldo

Qualcuno ha visto il mio amore?
Qualcuno ha visto il mio amore?
Qualcuno ha visto il mio amore?
Non so
Qualcuno ha visto il mio amore?

Vuoi parlarmi
coraggio, parlami
qualunque cosa tu voglia dirmi
non sarà una sorpresa
devo essere colpevole di qualcosa
sussurralo al mio orecchio
Madame Butterfly
mi ha cantato la ninna nanna
in una città senza pietà
dove l'acqua scorre profonda
Disse, “Tranquilla, tesoro
non c'è niente che valga la pena rubare qui”

Sei quella che stavo cercando
sei quella che ha la chiave
ma non riesco a capire se sono troppo per te
o se tu sei troppo per me

Qualcuno ha visto il mio amore?
Qualcuno ha visto il mio amore?
Qualcuno ha visto il mio amore?
Non so
Qualcuno ha visto il mio amore?

Beh, non accendono le luci stasera
e non c'è la luna
c'è solo un cantante impetuoso
che canta “Memphis in June”
mentre picchiano a sangue un tizio
che porta una parrucca blu polvere
dopo gli spareranno
per aver cercato di resistere all'arresto
posso ancora sentire la sua voce gridare
nella landa selvaggia
ciò che sembra grande da lontano
da vicino non è mai così imponente

Non ho mai imparato a bere quel sangue
e chiamarlo vino
non ho mai imparato a stringerti, amore
e chiamarti mia
Tight Connection to My Heart (Has Anybody Seen My Love), note e significato

Tight Connection to My Heart (Has Anybody Seen My Love) venne registrata in precedenza con il titolo di "Someone's Got a Hold of My Heart". Questa versione sarebbe dovuta apparire nell'album Infidels, ma venne poi cancellata. Apparirà quindi in The Bootleg Series Volumes 1–3 (Rare & Unreleased) 1961–1991

Il testo di Tight Connection to My Heart (Has Anybody Seen My Love) è in parte costruito da citazioni, a volte riarrangiate, delle frasi ad effetto pronunciate da Humphrey Bogart (1899 – 1957) e Gary Cooper (1901 – 1961):

Damasco '25 (1951): "Well I had to move fast / And I couldn’t with you around my neck"
Il Falcone Maltese (1930): "You want to talk to me, / Go ahead and talk"
Ora e per Sempre (1934): "What looks large from a distance / Close up ain’t never that big"

Memphis in June, registrata nel 1945, è una canzone scritta da Hoagy Carmichael e Paul Francis Webster.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.