Desire (1976)

One More Cup of Coffee (Valley Below)

Bob Dylan

One More Cup of Coffee (Valley Below) da Desire, Bob Dylan
One More Cup of Coffee (Valley Below), testo
Your breath is sweet
Your eyes are like two jewels in the sky
Your back is straight, your hair is smooth
On the pillow where you lie
But I don't sense affection
No gratitude or love
Your loyalty is not to me
But to the stars above

One more cup of coffee for the road
One more cup of coffee 'fore I go
To the valley below

Your daddy, he's an outlaw
And a wanderer by trade
He'll teach you how to pick and choose
And how to throw the blade
He oversees his kingdom
So no stranger does intrude
His voice, it trembles as he calls out
For another plate of food

One more cup of coffee for the road
One more cup of coffee 'fore I go
To the valley below

Your sister sees the future
Like your mama and yourself
You've never learned to read or write
There's no books upon your shelf
And your pleasure knows no limits
Your voice is like a meadowlark
But your heart is like an ocean
Mysterious and dark

One more cup of coffee for the road
One more cup of coffee 'fore I go
To the valley below
Un’Ultima Tazza di Caffé (Valle di Sotto), traduzione
Il tuo respiro è dolce
i tuoi occhi sono come due gioielli nel cielo
la tua schiena è dritta, i tuoi capelli lisci
sul cuscino dove sei distesa
Ma non provo affetto
né gratitudine o amore
La tua lealtà non è rivolta a me
ma alle stelle sopra di noi

Un'ultima tazza di caffè
un'ultima tazza di caffè prima che vada
nella valle di sotto

Tuo padre, è un fuorilegge
e un vagabondo di professione
Ti insegnerà come scegliere il meglio
e come lanciare il coltello
Controlla il suo regno
così che nessuno straniero possa invaderlo
La sua voce trema quando ti chiede
un altro piatto di cibo

Un'ultima tazza di caffè
un'ultima tazza di caffè prima che vada
nella valle di sotto

Tua sorella riesce a vedere il futuro
esattamente come tua madre e come te
Non hai mai imparato a leggere ed a scrivere
non ci sono libri sui tuoi scaffali
e il tuo piacere non conosce limiti
la tua voce è come quella di un'allodola
ma il tuo cuore è come un oceano
misterioso e oscuro

Un'ultima tazza di caffè
un'ultima tazza di caffè prima che vada
nella valle di sotto
One More Cup of Coffee (Valley Below), note e significato

In occasione del suo trentaquattresimo compleanno, nel Maggio del 1975, Bob Dylan si trova in visita dal pittore David Oppenheim nel sud della Francia. I due partecipano alla processione di Les Saintes Maries de la Mer, un ritrovo tradizionale nel quale Santa Sara, protettrice di numerose etnie di zingari, viene accompagnata verso il mare. Dylan ricorda di aver conosciuto un uomo che "aveva 16 o forse 20 moglie e oltre cento figli" e di essersi fermato per diversi giorni. Al momento della sua partenza domandò un'ultima tazza di caffé. E' da questo evento che probabilmente Dylan trae ispirazione per One more Cup of Coffee.

La canzone si fonde a sua volta con riferimenti alla moglie Sara (che casualmente porta il nome della patrona degli zingari) ed è curioso notare come Robert Shelton, biografo di Bob Dylan, la descriva nel 1965: "Sara ha uno spirito da rom, appare più saggia di quanto la sua età dimostri, conosce la magia, il folklore e la tradizione".

Il violino che accompagna la canzone e fa da contrappunto al canto di Dylan è suonato da Scarlet Rivera; la seconda voce nel ritornello è di Emmylou Harris.

One More Cup of Coffee (Valley Below), tablatura e accordi
Una variazione agli accordi standard può essere:
G = 320000
F = 033210

     Am
Your breath is sweet
                 G
Your eyes are like two jewels in the sky.
     F
Your back is straight, your hair is smooth
       E
On the pillow where you lie.
    Am
But I don't sense affection
   G
No gratitude or love
     F
Your loyalty is not to me
    E
But to the stars above.

F                              E
One more cup of coffee for the road,
F                              E
One more cup of coffee 'fore I go
              Am
To the valley below.

     Am
Your daddy he's an outlaw
            G
And a wanderer by trade
     F
He'll teach you how to pick and choose
   E
And how to throw the blade.
     Am
He oversees his kingdom
           G
So no stranger does intrude
     F
His voice it trembles as he calls out
   E
For another plate of food.

F                              E
One more cup of coffee for the road,
F                              E
One more cup of coffee 'fore I go
              Am
To the valley below.

     Am
Your sister sees the future
        G
Like your mama and yourself.
     F
You've never learned to read or write
   E
There's no books upon your shelf.
     Am
And your pleasure knows no limits
             G
Your voice is like a meadowlark
     F
But your heart is like an ocean
   E
Mysterious and dark.

F                              E
One more cup of coffee for the road,
F                              E
One more cup of coffee 'fore I go
              Am
To the valley below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.