Highway 61 Revisited (1965)

Tombstone Blues

Bob Dylan

Tombstone Blues da Highway 61 Revisited, Bob Dylan
Tombstone Blues, testo
The sweet pretty things are in bed now of course
The city fathers they’re trying to endorse
The reincarnation of Paul Revere’s horse
But the town has no need to be nervous

The ghost of Belle Starr she hands down her wits
To Jezebel the nun she violently knits
a bald wig for Jack the Ripper who sits
At the head of the Chamber of Commerce

Mama’s in the fact’ry
She ain’t got no shoes
Daddy’s in the alley
He’s lookin’ for the fuse
I’m in the streets
With the tombstone blues

The hysterical bride in the penny arcade
Screaming she moans, “I’ve just been made”
Then sends out for the doctor who pulls down the shade
Says, “My advice is to not let the boys in”

Now the medicine man comes and he shuffles inside
He walks with a swagger and he says to the bride
“Stop all this weeping, swallow your pride
You will not die, it’s not poison”

Mama’s in the fact’ry
She ain’t got no shoes
Daddy’s in the alley
He’s lookin’ for the fuse
I’m in the streets
With the tombstone blues

Well, John the Baptist after torturing a thief
Looks up at his hero the Commander-in-Chief
Saying, “Tell me great hero, but please make it brief
Is there a hole for me to get sick in?”

The Commander-in-Chief answers him while chasing a fly
Saying, “Death to all those who would whimper and cry”
And dropping a barbell he points to the sky
Saying, “The sun’s not yellow it’s chicken”

Mama’s in the fact’ry
She ain’t got no shoes
Daddy’s in the alley
He’s lookin’ for the fuse
I’m in the streets
With the tombstone blues

The king of the Philistines his soldiers to save
Puts jawbones on their tombstones and flatters their graves
Puts the pied pipers in prison and fattens the slaves
Then sends them out to the jungle

Gypsy Davey with a blowtorch
she burns out their camps
With his faithful slave Pedro behind him he tramps
With a fantastic collection of stamps
To win friends and influence his uncle

Mama’s in the fact’ry
She ain’t got no shoes
Daddy’s in the alley
He’s lookin’ for the fuse
I’m in the streets
With the tombstone blues

The geometry of innocence flesh on the bone
Causes Galileo’s math book to get thrown
At Delilah who sits worthlessly alone
But the tears on her cheeks are from laughter

Now I wish I could give Brother Bill his great thrill
I would set him in chains at the top of the hill
Then send out for some pillars and Cecil B. DeMille
He could die happily ever after

Mama’s in the fact’ry
She ain’t got no shoes
Daddy’s in the alley
He’s lookin’ for the fuse
I’m in the streets
With the tombstone blues

Where Ma Rainey and Beethoven
once unwrapped their bedroll
Tuba players now rehearse around the flagpole
And the National Bank at a profit sells road maps for the soul
To the old folks home and the college

Now I wish I could write you a melody so plain
That could hold you dear lady from going insane
That could ease you and cool you and cease the pain
of your useless and pointless knowledge

Mama’s in the fact’ry
She ain’t got no shoes
Daddy’s in the alley
He’s lookin’ for the fuse
I’m in the streets
With the tombstone blues
Blues della Pietra Tombale, traduzione
Quelle cosine dolci e graziose sono a letto naturalmente
I padri fondatori della città stanno cercando di supportare
la reincarnazione del cavallo di Paul Revere
ma la città non ha motivo di essere nervosa

Il fantasma di Belle Starr consegna la sua verve
a Gezabele la suora che sta tessendo con violenza
una parrucca pelata per Jack lo squartatore che siede
a capo della Camera di Commercio

Mamma è in fabbrica
non ha scarpe
Babbo è nel vicolo
in cerca della miccia
Io sono in strada
con il blues della pietra tombale

La sposa isterica nella sala giochi
si lamenta gridando: "Mi hanno fregata"
poi manda a chiamare il dottore che abbassa la tendina
e dice "Il mio consiglio è di non fare entrare i ragazzi"

Arriva l'uomo-medicina si trascina dentro di se
cammina spavaldo e dice alla sposa
"Smetti di piangere, ingoia il tuo orgoglio
Non morirai, non è avvelenato"


Mamma è in fabbrica
non ha scarpe
Babbo è nel vicolo
in cerca della miccia
Io sono in cucina
con il blues della pietra tombale

Giovanni il Battista dopo aver torturato un ladro
guarda in alto, verso il suo eroe, il Comandante in Capo,
e dice "Dimmi grande eroe, ma per piacere sii conciso,
c'è un buco per me dove posso sentirmi male?"


Il Comandante in Capo gli risponde inseguendo una mosca
dice "Muoiano tutti quelli che frignano e piangono"
e lasciando cadere un bilanciere indica il cielo
dicendo "Il sole non è giallo è coniglio"

Mamma è in fabbrica
non ha scarpe
Babbo è nel vicolo
in cerca della miccia
Io sono in cucina
con il blues della pietra tombale

Il re dei Filistei per salvare i suoi soldati
posiziona mascelle sulle loro lapidi e appiattisce le loro tombe
Imprigiona tutti gli imbonitori e mette all'ingrasso gli schiavi
Poi li manda lontano nella giungla

Gipsy Davey dà fuoco al loro campo
con una fiamma ossidrica
dietro di lui il suo fedele schiavo Pedro che va in giro
con una fantastica collezione di francobolli
per guadagnare amici e influenzare suo zio

Mamma è in fabbrica
non ha scarpe
Babbo è nel vicolo
in cerca della miccia
Io sono nei guai
con il blues della pietra tombale

La geometria dell'innocenza in carne e ossa
fa si che il libro di matematica di Galileo venga lanciato
contro Dalila che siede inutilmente da sola
ma le lacrime sulle sue guance vengono dal tanto ridere

Ora vorrei poter dare a Fratello Bill il suo grande brivido
Lo spedirei in catene in cima alla collina
Poi manderei a cercare qualche colonna e Cecil B. DeMille,
così che possa morire per sempre felice e contento

Mamma è in fabbrica
non ha scarpe
Babbo è nel vicolo
a cercare la miccia
Io sono in cucina
con il blues della pietra tombale

Dove Ma Raney e Beethoven un tempo
srotolavano le loro lenzuola
I suonatori di tuba fanno le prove intorno all'asta di bandiera
la Banca Nazionale vende con successo mappe stradali
per l'anima a vecchi pensionati di casa e studenti

Ora, vorrei poterti scrivere una melodia così basilare
che ti preservi, cara signora, dall'impazzire
che ti sollevi e ti calmi e metta fine al dolore
provocato della tua inutile conoscenza senza scopo

Mamma è in fabbrica
non ha scarpe
Babbo è nel vicolo
a cercare la miccia
Io sono in cucina
con il blues della pietra tombale
Tombstone Blues, note e significato

Tombstone Blues, canzone dalle metafore oniriche delle quali è sciocco anche solo tentare un'interpretazione, presenta numerose difficoltà di traduzione: la prima è "The sun is not yellow, it's chicken", dove chicken, "pollo", significa anche codardo. Per questo è stato tradotto come coniglio; la seconda su "Daddy’s in the alley / He’s lookin’ for the fuse", dove "fuse" significa sia fusibile che miccia. Da notare che nelle versioni cantate, spesso "fuse" è sostituito da "food" (cibo).

Intutile soffermarsi troppo sul significato del testo. L'unica cosa che mi sento di dire è che la figura di Sansone, mai menzionata direttamente ma sempre presente in ogni strofa, gioca un ruolo importante nella costruzione della canzone. Per il resto accontentatevi di un chiarimento sui personaggi menzionati:

Paul Revere (1734 - 1818)
Patriota americano, celebre per la sua cavalcata notturna grazie alla quale avvertì le truppe coloniali dell'arrivo delle forze britanniche nell'Aprile del 1775.
Belle Starr (1848 – 1889)
Nata Myra Maybelle Shirley Reed Starr, è una famosa fuorilegge americana, associata con la banda di Jesse James. Venne uccisa in circostanze mai chiarite.
Gezabele

E' un personaggio biblico generalmente associato alla lussuria e alla superbia.

Nell'Antico Testamento è una principessa fenicia sposata con il re ebreo Acab. Introduce in Israele il culto del dio fenicio Baal, inemicandosi i sacerdoti e il profeta Elia. Viene uccisa dai suoi stessi servi, desiderosi di ingraziarsi il nuovo sovrano Jehu.

Jack lo Squartatore
Assassinio seriale dall'identità sconosciuta attivo nel quartiere londinese di Whitechapel nel 1888
Giovanni il Battista
Predicatore ebreo noto per aver battezzato Gesù Cristo.
Filistei
Popolazione nemica degli israeliti. Il riferimento alle mascelle è da ricercarsi nella figura di Sansone, campione di Israele dotato di poteri sovrannaturali, noto per aver sconfitto mille uomini armato di una sola mascella d'asino.
Gipsy Davey
Personaggio principale di una canzone popolare scozzese, è una donna ricca che decide di andare a vivere con gli zingari. Nel 1992 Dylan registrerà una sua versione della canzone intitolata Blackjack Davey.
Dalila
Amante di Sansone e responsabile della sua disfatta: sarà lei a rivelare ai filistei che tagliandogli i capelli Sansone perderà tutti i suoi poteri.
Cecil Blount DeMille (1881 – 1959)
Regista e attore americano, pioniere della cinematografia, sia muta che sonora. Il riferimento si trova nel film Sansone e Delila (1949).
"Ma" Rainey (1882 - 1939)
Nata Gertrude Pridgett è stata una delle prime cantanti blues afro-americane a venir registrata in studio. E' soprannominata "Madre del Blues".
Tombstone Blues, tablatura e accordi
    E                          A          E
The sweet pretty things are in bed now of course
    E                           A    E
The city fathers they're trying to endorse
    E                A             E
The reincarnation of Paul Revere's horse
        E           A          E
But the town has no need to be nervous

The ghost of Belle Starr she hands down her wits
To Jezebel the nun she violently knits
A bald wig for Jack the Ripper who sits
At the head of the chamber of commerce

A
Mama's in the fact'ry
          E
She ain't got no shoes
A
Daddy's in the alley
     E
He's lookin' for food
A
I'm in the kitchen
                   E
With the tombstone blues

Riff:
||--2-----------------|-||-------------------------------|
||----5----2----2-----|-||-------17^----17^--------------|
||------4^---4^---2---|-||----16-----16-----16-16^-14----|
||------------------4-|-||----------------------------16-|
||--------------------|-||-------------------------------|
||--------------------|-||-------------------------------|

||------12-----------------------------------|
||--12^----12-12-12-12-10---12^--------------|
||*-----------------------------11-----------|
||*------------------------------------------|
||---------------------------------14-14^----|
||----------------------------------------14-|

The hysterical bride in the penny arcade
Screaming she moans, "I've just been made"
Then sends out for the doctor who pulls down the shade
Says, "My advice is to not let the boys in"

Now the medicine man comes and he shuffles inside
He walks with a swagger and he says to the bride
"Stop all this weeping, swallow your pride
You will not die, it's not poison"

Mama's in the fact'ry
She ain't got no shoes
Daddy's in the alley
He's lookin' for food
I'm in the kitchen
With the Tombstone blues

Well, John the Baptist after torturing a thief
Looks up at his hero the Commander-in-Chief
Saying, "Tell me great hero, but please make it brief
Is there a hole for me to get sick in?"

The Commander-in-Chief answers him while chasing a fly
Saying, "Death to all those who would whimper and cry"
And dropping a bar bell he points to the sky
Saying, "The sun's not yellow it's chicken"

Mama's in the fact'ry
She ain't got no shoes
Daddy's in the alley
He's lookin' for food
I'm in the kitchen
With the Tombstone blues

The king of the Philistines his soldiers to save
Puts jawbones on their tombstones and flatters their graves
Puts the pied pipers in prison and fattens the slaves
Then sends them out to the jungle

Gypsy Davey with a blowtorch he burns out their camps
With his faithful slave Pedro behind him he tramps
With a fantastic collection of stamps
To win friends and influence his uncle

Mama's in the fact'ry
She ain't got no shoes
Daddy's in the alley
He's lookin' for food
I'm in trouble
With the Tombstone blues

The geometry of innocent flesh on the bone
Causes Galileo's math book to get thrown
At Delilah who's sitting worthlessly alone
But the tears on her cheeks are from laughter

Now I wish I could give Brother Bill his great thrill
I would set him in chains at the top of the hill
Then send out for some pillars and Cecil B. DeMille
He could die happily ever after

Mama's in the fact'ry
She ain't got no shoes
Daddy's in the alley
He's lookin' for food
I'm in the kitchen
With the Tombstone blues

Where Ma Raney and Beethoven once unwrapped their bed roll
Tuba players now rehearse around the flagpole
And the National Bank at a profit sells road maps for the soul
To the old folks home and the college

Now I wish I could write you a melody so plain
That could hold you dear lady from going insane
That could ease you and cool you and cease the pain
Of your useless and pointless knowledge

Mama's in the fact'ry
She ain't got no shoes
Daddy's in the alley
He's lookin' for the fuse
I'm in the streets
With the Tombstone blues

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.