Bob Dylan (1962)

House of the Risin’ Sun

Bob Dylan

House of the Risin’ Sun da Bob Dylan, Bob Dylan
House of the Risin’ Sun, testo
There is a house down in New Orleans
they call the Rising Sun
And it's been the ruin of many a poor girl
and me, oh God, I'm one.

My mother was a tailor,
she sowed these new blue jeans
My sweetheart was a gambler,
Lord, down in New Orleans.

Now the only thing a gambler needs
is a suitcase and a trunk
And the only time when he's satisfied
is when he's on a drunk.

He fills his glasses up to the brim
and he'll pass the cards around
And the only pleasure he gets out of life
is rambling from town to town

Oh tell my baby sister
not to do what I have done
But shun that house in New Orleans
they call the Rising Sun.

Well with one foot on the platform
and the other foot on the train
I'm going back to New Orleans
to wear that ball and chain.

I'm going back to New Orleans,
my race is almost run
I'm going back to end my life
down in the Rising Sun.

There is a house in New Orleans
they call the Rising Sun
And it's been the ruin of many a poor girl
and me, oh God, I'm one.
La Casa del Sole Crescente, traduzione
C'è una casa nei bassifondi di New Orleans
che chiamano del Sole Crescente
ed è stata la rovina di molte ragazze
e io, Dio, sono una di loro.

Mia madre era una sarta,
mi cucì questi jeans
il mio amato era un giocatore d'azzardo,
Signore, nei bassifondi di New Orleans.

L'unica cosa che un giocatore desidera ora
è una valigia e un baule
e l'unico momento in cui è soddisfatto
quando è completamente ubriaco.

Riempie il suo bicchiere fino all'orlo
e distribuisce le carte intorno
e l'unico piacere che la vita gli offre
è vagabondare di città in città

Oh, dite alla mia sorellina
di non fare quel che ho fatto io
ma di evitare quella casa a New Orleans
che chiamano del Sole Crescente.

Beh, con un piede sulla banchina
e l'altro piede sul treno
me ne sto tornando a New Orleans
a portare la palla e la catena.

Sto tornando a New Orleans,
la mia corsa è quasi terminata
sto tornando a finire la mia vita
giù nel Sole Crescente.

C'è una casa nei bassifondi di New Orleans
che chiamano del Sole Crescente
ed è stata la rovina di molte ragazze
e io, Dio, sono una di loro.
House of the Risin’ Sun, note e significato

The House of the Rising Sun, anche nota come Rising Sun Blues, è una canzone popolare ambientata nel quartiere a luci rosse di New Orleans (chiamato colloquialmente "The District"). Le sue origini si perdono nel tempo (è probabile che inizialmente la canzone arrivasse dalla Francia o dall'Inghilterra) ed è difficile dire qualcosa di concreto al riguardo.

La prima apparizione del testo stampato risale al 1925 e la prima registrazione, di Clarence Ashley e Fewn Foster, è stata incisa nel 1933. Questo contribuì ad estendere la fama della canzone, soprattutto nella regione dei Monti Appalachi, dalla quale Dylan trae buona parte del suo repertorio.

Esistono un'infinità di versioni di The House of the Rising Sun, in alcune il narratore è un uomo, in altre una donna. Quella di Dylan riprende quella di Dave van Ronk, che la registrerà per il suo albumo Just Dave Van Ronk nel 1964. Altre versioni certamente degne di nota sono quelle di Joan Baez (1960), The Animals (1964) e Frijid Pink (1970).

House of the Risin’ Sun, tablatura e accordi
     Am     C/g           D/f#      F
There is a house down in New Orleans
     Am       C/g    E
they call the rising sun
         Am       C/g     D/f#        F
And it's been the ruin of many a poor girl
    Am     E        Am
and me, oh God, I'm one.

My mother was a tailor,
she sowed these new blue jeans
My sweetheart was a gambler, Lord,
down in New Orleans.

Now the only thing a gambler needs
is a suitcase and a trunk
And the only time when he's satisfied
is when he's on a drunk.

He fills his glasses up to the brim
and he'll pass the cards around
And the only pleasure he gets out of life
is rambling from town to town.

Oh tell my baby sister
not to do what I have done
But shun that house in New Orleans
they call the rising sun.

Well with one foot on the platform
and the other foot on the train
I'm going back to New Orleans
to wear that ball and chain.

I'm going back to New Orleans,
my race is almost run
I'm going back to end my life
down in the rising sun.

There is a house in New Orleans
they call the rising sun
And it's been the ruin of many a poor girl
and me, oh God, I'm one.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.