Bringing It All Back Home (1965)

Outlaw Blues

Bob Dylan

Outlaw Blues da Bringing It All Back Home, Bob Dylan
Outlaw Blues, testo
Ain’t it hard to stumble
And land in some funny lagoon?
Ain’t it hard to stumble
And land in some muddy lagoon?
Especially when it’s nine below zero
And three o’clock in the afternoon.

Ain’t gonna hang no picture
Ain’t gonna hang no picture frame
Ain’t gonna hang no picture
Ain’t gonna hang no picture frame
Well, I might look like Robert Ford
But I feel just like a Jesse James

Well, I wish I was on some
Australian mountain range
Oh, I wish I was on some
Australian mountain range
I got no reason to be there, but I
Imagine it would be some kind of change

I got my dark sunglasses
I got for good luck my black tooth
I got my dark sunglasses
I’m carryin’ for good luck my black tooth
Don’t ask me nothin’ about nothin’
I just might tell you the truth

I got a woman in Jackson
I ain’t gonna say her name
I got a woman in Jackson
I ain’t gonna say her name
She’s a brown-skin woman, but I
Love her just the same
Blues del Fuorilegge, traduzione
Non è difficile inciampare
e finire in qualche strana laguna?
Non è difficile inciampare
e finire in qualche strana laguna?
Specialmente quando sono nove sotto zero
e le tre del pomeriggio.

Non appenderò nessuna foto
Non appenderò nessuna cornice
Non appenderò nessuna foto
Non appenderò nessuna cornice
Beh, potrò sembrare Robert Ford
Ma mi sento più come Jesse James

Beh, vorrei essere
su qualche montagna australiana
Beh, vorrei essere
su qualche montagna australiana
Non ho un motivo per essere lì, ma
immagino che potrebbe essere un cambiamento

Ho i miei occhiali da sole scuri
e il mio dente nero come portafortuna
Ho i miei occhiali da sole scuri
e in tasca il mio dente nero come portafortuna
Non chiedermi nulla di nulla
potrebbe finire che ti dico la verità

Ho una donna a Jackson
Non farò il suo nome
Ho una donna a Jackson
Non farò il suo nome
è una donna di colore
Ma la amo ugualmente
Outlaw Blues, note e significato

Outlaw Blues cita due personaggi di fine Ottocento: Robert Newton Ford (1862 - 1892), famoso per aver ucciso il suo capo Jesse James (1847 – 1882), altro noto criminale del West americano, nel 1882.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.