Another Side of Bob Dylan (1964)

Motorpsycho Nightmare

Bob Dylan

Motorpsycho Nightmare da Another Side of Bob Dylan, Bob Dylan
Motorpsycho Nightmare, testo
I pounded on a farmhouse
Lookin’ for a place to stay
I was mighty, mighty tired
I had come a long, long way
I said, “Hey, hey, in there
Is there anybody home?”
I was standin’ on the steps
Feelin’ most alone
Well, out comes a farmer
He must have thought that I was nuts
He immediately looked at me
And stuck a gun into my guts

I fell down
To my bended knees
Saying, “I dig farmers
Don’t shoot me, please!”
He cocked his rifle
And began to shout
“You’re that travelin’ salesman
That I have heard about”
I said, “No! No! No!
I’m a doctor and it’s true
I’m a clean-cut kid
And I been to college, too”

Then in comes his daughter
Whose name was Rita
She looked like she stepped out of
La Dolce Vita
I immediately tried to cool it
With her dad
And told him what a
Nice, pretty farm he had
He said, “What do doctors
Know about farms, pray tell?”
I said, “I was born
At the bottom of a wishing well”

Well, by the dirt ’neath my nails
I guess he knew I wouldn’t lie
“I guess you’re tired”
He said, kinda sly
I said, “Yes, ten thousand miles
Today I drove”
He said, “I got a bed for you
Underneath the stove
Just one condition
And you go to sleep right now
That you don’t touch my daughter
And in the morning, milk the cow”

I was sleepin’ like a rat
When I heard something jerkin’
There stood Rita
Lookin’ just like Tony Perkins
She said, “Would you like to take a shower?
I’ll show you up to the door”
I said, “Oh, no! no!
I’ve been through this movie before”
I knew I had to split
But I didn’t know how
When she said
“Would you like to take that shower, now?”

Well, I couldn’t leave
Unless the old man chased me out
’Cause I’d already promised
That I’d milk his cows
I had to say something
To strike him very weird
So I yelled out
“I like Fidel Castro and his beard”
Rita looked offended
But she got out of the way
As he came charging down the stairs
Sayin’, “What’s that I heard you say?”

I said, “I like Fidel Castro
I think you heard me right”
And ducked as he swung
At me with all his might
Rita mumbled something
’Bout her mother on the hill
As his fist hit the icebox
He said he’s going to kill me
If I don’t get out the door
In two seconds flat
“You unpatriotic
Rotten doctor Commie rat”

Well, he threw a Reader’s Digest
At my head and I did run
I did a somersault
As I seen him get his gun
And crashed through the window
At a hundred miles an hour
And landed fully blast
In his garden flowers
Rita said, “Come back!”
As he started to load
The sun was comin’ up
And I was runnin’ down the road

Well, I don’t figure I’ll be back
There for a spell
Even though Rita moved away
And got a job in a motel
He still waits for me
Constant, on the sly
He wants to turn me in
To the F.B.I.
Me, I romp and stomp
Thankful as I romp
Without freedom of speech
I might be in the swamp
Incubo Alla Motorpsycho, traduzione
Mi sono fermato in una fattoria
cercando un posto dove stare
ero incredibilmente stanco
avevo fatto tanta strada
dissi: "Hey, della casa,
c'è nessuno?"

Ero fermo sui gradini
e mi sentivo davvero solo
ed ecco che arriva il contadino
deve aver pensato che fossi matto
mi guardà appena
e mi punto un fucile nello stomaco

Caddi per terra
in ginocchio
dissi: "Amo i contadini
non sparate, per favore!"

tolse la sicura
e cominciò ad urlare
"Sei tu quel venditore ambulante
del quale ho sentito parlare"

Dissi: "No! No! No!
Sono un dottore è vero
sono un bravo ragazzo
e sono pure andato all'università"


Ecco che arriva sua figlia
che si chiamava Rita
e sembrava uscita
da la Dolce Vita
ho subito cercato di risolvere
la faccenda col padre
e gli dissi che aveva
proprio una bella fattoria
Disse: "Cosa ne sanno i dottori
di fattorie, se posso chiedere?"

Risposi: "Sono nato in fondo
a un pozzo dei desideri"


Guardò lo sporco sotto le mie unghie
e capì che non mentivo
"Suppongo tu sia stanco"
disse furbescamente
Risposi: "Sì, diecimila miglia
ho guidato oggi"

Disse: "Ho un letto per te
sotto i fornelli
una sola condizione e puoi
andartene a dormire già ora
non toccherai mia figlia
e domani mattina mungerai la mucca"


Dormivo come un topo
quando sentii qualcosa muoversi
Rita era davanti a me
e sembrava Tony PErkins
Disse: "Vuoi fare la doccia?
Ti mostro la porta"

Risposi: "No! No
ho già visto questo film"

Capii che dovevo filarmela
ma non sapevo come
e lei disse
"Vuoi fare la doccia ora?"

Non potevo andarmente
a meno che il vecchio non mi avesse cacciato
perché avevo promesso
che avrei munto la mucca
dovevo dire qualcosa
per farlo infuriare
e così gridai
"Mi piace Fidel Castro e la sua barba"
Rita sembrava offesa
ma si tolse di mezzo
mentre il vecchio arrivò di corsa
dicendo: "Cos'hai osato dire?"

Disse: "Mi piace Fidel Castro
credo tu abbia capito bene"

mi abbassai mentre lui si lanciava
su di me con tutta la sua forza
Rita borbottò qualcosa
su sua madre in cima alla collina
il suo pugno colpì il frigo
disse che mi avrebbe ammzzato
se non me ne fossi andato
in meno di due secondi netti
"Specie di antipatriottico
marcio ratto comunista di un dottore"


Mi tirò dietro TV Sette
e io corsi
feci un salto mortale
quando lo vidi imbracciare il suo fucile
e infransi la finestra
a cento miglia all'ora
e atterrai di peso
sui fiori del suo giardino
Rita disse: "Torna indietro!"
lui caricò il fucile
il sole stava sorgendo
e io correvo per la strada

Beh, non credo tornerò
per niente al mondo
anche se Rita se ne è andata
e ora lavora in un motel
Lui è li che mi aspetta
con costanza, sempre sul chi vive
vuole denunciarmi
all'FBI
Io me la spasso
con gratitudine
se non ci fosse la libertà di parola
sarei proprio nei casini
Motorpsycho Nightmare, note e significato

Motorpsycho Nightmare si ispira al film Psycho (1960) del regista inglese Alfred Hitchcock (1899 – 1980), citandone numerosi riferimenti: l'insistenza di Rita per la doccia, il fatto che assomigli a Tony Perkins, il nuovo lavoro nel motel e la madre che vive sulla collina.

Tony Perkins (1932 – 1992)
Attore e cantante americano famoso per aver interpretato lo psicopatico Norman Bates nel film Psycho.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.